Delta Strumenti S.r.l. a socio unico
21036 Gemonio (Italy)
Via Mattei 6
+0039 0332 604667
info@deltastrumenti.it

Produzione di ceramica e laterizi

Nell’industria della ceramica e laterizi vengono usati forni ad alte temperature per la produzione di massa di prodotti per l’edilizia (mattoni e piastrelle), sanitari (toilette e lavabi), stoviglie (piatti, teiere, vasi ecc) e refrattari tecnici (marmitte catalitiche). I processi di cottura arrivano tipicamente fino a 1200°C e possono durare diversi giorni. Considerando tutte le fasi di essiccazione, pre-riscaldo, cottura e raffreddamento, il controllo della temperatura del prodotto è fondamentale sia per la qualità del prodotto che per l’efficienza del processo in generale.

Il profilo della temperatura durante il processo di essiccazione e di cottura della ceramica è essenziale per il successo del processo di produzione.

  • Verificare e ottimizzare i cicli di cottura comprendendo la temperatura precisa del prodotto lungo l’intero processo garantisce la qualità finale del prodotto e riduce al minimo gli scarti.
  • Monitorare in tempo reale le temperature tramite telemetria RF con la possibilità di effettuare regolazioni a processo in corso.
  • Utilizzare i dati reali di processo per ottimizzare l’efficienza del forno incluso push rate, uso dell’energia e capacità di carico, per massimizzare la produttività della linea

Sistema per forni a tunnel

Sviluppato per applicazioni nell’industria ceramica, il sistema per profili termici TS05 di PhoenixTM per forni a tunnel è perfetto per molti processi di cottura della ceramica. Questo sistema è stato progettato appositamente per l’uso in forni a tunnel in cui lo spazio è limitato, la durata è lunga e le temperature sotto il carro nel forno possono essere molto elevate

Sistema per forni a rulli (TS27/TS07)

Sviluppato per applicazioni nell’industria ceramica per il monitoraggio del profilo termico del prodotto mentre viene cotto nel forno a rulli. Funziona senza bisogno di trascinare le termocoppie e viaggia attraverso il forno insieme al prodotto monitorando e memorizzando costantemente le temperature del prodotto e dell’ambiente.

*
*
*
*
*
*
*
(leggi)